0Vai al carrello Cerca
https://www.ifalsidiautore.it

Cascella

Cerca Falso d'autore

new A Portofino Qualità massima

Codice Opera: CS 05

Cascella

180x130cm

800€
Dettagli
Campagna Toscana Qualità massima

Codice Opera: CS 002

Cascella

40x60

135€
Dettagli
Campo di fiori Qualità massima

Codice Opera: CS 003

Cascella

40x60

135€
Dettagli
Campo fiorito Qualità massima

Codice Opera: CS 004

Cascella

40x60

135€
Dettagli
Vaso di fiori Qualità massima

Codice Opera: CS 001

Cascella

30X40

135€
Dettagli

Michele Cascella nasce a Ortona il 7 Settembre del 1892 e muore a Milano il 31 Agosto 1989.

Figlio d’arte, infatti il padre è un buon pittore, litografo e ceramista, inizialmente non si fa notare per la sua predisposizione per la pittura essendo un pessimo studente e con gravi carenze anche in disegno. Ma la costanza e tenacia del padre, che intravvede una strada artistica per il figlio, a quindici anni ha l’opportunità di mostrare a Milano in una mostra i suoi lavori seguiti l’anno dopo da una esposizione a Torino per poi approdare alla galleria d’arte Druet a Parigi. Paesaggista crepuscolare inizialmente lavora adoperando soprattutto i pastelli realizzando quadri “dal vivo”. Non segue nessuna filosofia o logica particolare ma segue l’istinto e ciò che aveva appreso in gioventù dal padre. Nel 1924 per la prima volta Cascella espone alla Biennale di Venezia, vetrina molto importante per ogni artista. La sua pittura fresca e immediata con le sue marine le vedute urbane i ritratti femminili molto delicati, attraggono il pubblico decretando definitivamente il successo delle sue opere. Altro riconoscimento molto importante lo riceve nel 1937 quando vince la medaglia d’oro all’Exposition Universel di Parigi. Dopo il 1940 i soggetti di Cascella cambiano e si cimenta nelle riproposizioni di nature more, fiori, campi di papaveri e grano scorci abruzzesi e Portofino, gridando a tutti il suo amore per la natura.

Le opere più importanti sono:

New York 1960

Ortona 1967

Veduta di Portofino 1980

Il ciliegio 1907